Stampa

Albo Nazionale dei Manutentori Qualificati nei Trasporti

La principale novità del 2020 è, per ManTra, l'istituzione dell'Albo Nazionale dei manutentori Qualificati.

Suo scopo è la promozione e tutela delle professionalità specifiche che svolgono un ruolo chiave nell’assicurare efficienza, efficacia e sicurezza delle operazioni di manutenzione a qualsiasi livello nel settore dei trasporti terrestri.

È previsto un sistema di autoregolamentazione volontaria nel quale vengono stabilite le modalità di adesione all’Albo e un sistema di attestazione che tutela il mercato di riferimento rispetto alla qualità dei servizi professionali erogati dagli iscritti.

L’Albo è istituito e gestito dall’Associazione Manutenzione Trasporti, che si prefigge di promuovere l’interscambio culturale fra professionisti che operano nel campo della manutenzione di veicoli e infrastrutture di trasporto terrestre.

 

Accesso e articolazioni

L’Albo si compone di un elenco costantemente aggiornato di iscritti all’Associazione ManTra che possiedano tutti i requisiti di cui allo specifico Regolamento.

I dati sono mantenuti, protetti e gestiti a termini di Legge al fine della tutela della Privacy secondo quanto disposto dal Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 (Codice in materia di protezione dei dati personali) e degli aggiornamenti derivati dall’entrata in vigore del Regolamento UE 679/2016.

L’Albo prevede per ogni iscritto l’individuazione di una o più “Specializzazioni” a ciascuna delle quali corrisponde un “Livello di qualifica”. L’Associazione ManTra si riserva la facoltà di introdurre, secondo esigenze, nuove specializzazioni e/o nuovi livelli di qualifica e/o altri parametri di qualificazione.


Le Specializzazioni inizialmente previste sono le seguenti:

  • A. Veicoli leggeri su gomma generici
  • B. Veicoli pesanti su gomma generici
  • C. Veicoli elettrici e ibridi
  • D. Veicoli e sistemi di trasporto pubblico a impianto fisso
  • E. Infrastrutture di trasporto su rotaia
  • F. Sistemi con propulsione a gas (GPL, GNL, CNG, Idrogeno, ecc.)
  • G. Formazione nei diversi settori del trasporto terrestre
  • H. Attrezzature installate su veicoli di igiene urbana e manutenzione delle strade
  • I. Fleet e Mobility Management

 

I Livelli di Qualifica inizialmente previsti sono i seguenti:

0. Tecnico di manutenzione (competenze di cui allo specifico disciplinare ManTra)
1. Specialista di manutenzione (competenze di cui al Livello 1 della norma UNI EN 15628)
2. Supervisore di manutenzione (competenze di cui al Livello 2 della norma UNI EN 15628)
3. Manager di manutenzione (competenze di cui al Livello 3 della norma UNI EN 15628)

 

Per maggiori informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.