Stampa

Ferro e gomma: i risultati del convegno

115 partecipanti, presenza di decisori di alto livello, generale soddisfazione degli sponsor testimoniata da chi li ha contattati informalmente per un feedback. Forte interesse per i temi affrontati nel pomeriggio, necessità di approfondire il tema della formazione trattato al mattino. Sono questi i primi risultati e riscontri che emergono dopo il convegno ManTra “ferro+gomma” che si è tenuto a Bologna il 16 aprile. StandVossloh

La vera novità è stata però la formula organizzativa: pur all’insegna della continuità con il passato, come testimoniato dalla presenza come chairman di Bruno Sasso, si è trattato di un vero momento di svolta in quanto si è potuto fare a meno di una struttura organizzativa esterna all’associazione. I risultati economici e di soddisfazione sembrano confermare la bontà della scelta che si presentava tuttavia rischiosa e non è stata esente da problemi: i primi mesi di organizzazione, infatti, si sono resi necessari più che altro per “tarare la squadra”, accantonando alcune velleitarie idee prospettate all’inizio e concentrando gli sforzi di coloro che, va detto, con competenza, hanno saputo in soli due mesi produrre un risultato che non era facile aspettarsi.

Parallelamente, l’iniziativa presentata da Daniele Fabbroni di un Osservatorio sulla manutenzione in ferrovia sarà uno dei cardini dell’attività ManTra nei prossimi mesi in questo settore, e la disponibilità di risorse e tecnologie adeguate ci consentirà, ne siamo sicuri, di svolgere un lavoro dall’elevato valore aggiunto.

La notizia più positiva di tutte è però questa: il lavoro organizzativo per l’edizione 2014 è partito già ad una settimana dalla fine dell’evento. Un segno di vitalità che non lascia spazio a dubbi.


 Scarica gli atti:


09,15 Saluti a cura del presidente dell'associazione ManTra

09.30 Sistema Ferroviario, come cambia il service di manutenzione (Bruno Sasso - AIMAN)

09.45 Certificazione ECM e certificazione delle Officine (a cura dell'ANSF)

10:00 Trasporto pubblico locale – Service di manutenzione e confronti con il ferroviario (Andrea Bottazzi - TPER)

10:45 Settore ferroviario - Un caso di Service: L'esperienza di Bombardier (Massimo Romairone - Bombardier Transportation)

11:15 Trasporto pubblico locale: Il dossier di manutenzione nell'acquisto di nuovi autobus (Nadia Amitrano - ASSTRA)

11:45 Qualificazione del personale di manutenzione: le nuove norme (Claudio Bargilli - ANSF)

12:15 Il progetto e-learning e la rete di imprese per la formazione sulla manutenzione ferroviaria (Carmen Mauri - Rete di Imprese per la Formazione Ferroviaria)

12:45 Lo sviluppo delle competenze: una strategia vincente – il progetto "Minuetto" Trenitalia (Michele Chiantini - Alstom)

14:30 Trasporto pubblico locale: Insourcing o outsorcing? L'esperienza di GTT (Flavio Balsi - GTT)

15:00 Risparmio energetico a servizio della sicurezza di treni, metro e tram (Claudio Panichi - INTERSYS)

15:30 Settore ferroviario – Vossloh locomotives – Serfer: innovazione e service (Roberto Lupi - Serfer, Gianmaria Castori - Vossloh Locomotives)
16:00 Coffee break

16:15 Officine – Osservatorio ManTra sulla manutenzione ferroviaria e guida alla scelta dei fornitori (Daniele Fabbroni - ManTra)

16:30 Sicurezza dei veicoli ferroviari: adempimenti obbligatori fino al 2021

17:00 Tavola Rotonda

 

 sponsorship